Pagare meno Tasse, ed Essere a Norma di Legge? Basta un…

Pagare meno tasse, ed essere perfettamente a in regola con la Legge?

 

Si può! Basta dotarsi di un Defibrillatore per i Luoghi di Lavoro, per ottenere un DOPPIO VANTAGGIO FISCALE…

 

  • Vantaggio 1: Come ottenere la Riduzione del tasso di Premio INAIL

La novità arriva dal nuovo modello OT24, che include tra gli interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro –  in aggiunta rispetto a quelli minimi previsti per legge per ottenere lo sconto per prevenzione dell’Inail – l’adozione da parte delle aziende di defibrillatori semiautomatici (DAE) e l’organizzazione di corsi BLSD (Basic Life Support Defribillation) per insegnare ai dipendenti le manovre salvavita necessarie nei casi di arresto cardiaco.

Per ottenere quindi la riduzione del tasso di premio Inail, sarà sufficiente presentare telematicamente un’autocertificazione, che attesti che l’azienda non rientra tra quelle per cui l’adozione del defibrillatore è obbligatoria per legge.

L’impresa, inoltre, deve essere in possesso della ricevuta di acquisto del defibrillatore, della copia degli attestati rilasciati al corso Blsd per le manovre salvavita, e della documentazione che attesti l’aggiornamento annuale del personale formato e la procedura di controllo dell’efficienza e delle tecniche di intervento per l’uso del defibrillatore.

 

  • Quali sono le aziende che possono fare richiesta di Riduzione del Premio INAIL?

Tutte quelle che NON sono tenute, per legge, a dotarsi di un Defibrillatore. Le aziende per le quali è obbligatoria la dotazione di un DAE sono le Associazioni Sportive Professionistiche e Dilettantistiche. Sono escluse dall’obbligo di legge le ASD che praticano sport a ridotto impegno cardiocircolatorio, (es. bocce, freccette) e anche quelle che praticano l’attività al di fuori di un impianto sportivo.

Insieme a queste ultime, possono inoltrare richiesta di Riduzione del Premio INAIL (tramite modello OT24), tutte le aziende che:

  • hanno almeno due anni di attività;
  • sono in regola con il pagamento dei contributi;
  • sono in regola con le disposizioni minime in materia di salute e sicurezza sul lavoro stabilite dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.;

e che dimostrano di aver effettuato, nell’anno precedente, interventi di miglioramento nel campo della prevenzione infortuni (in questo caso nel corso del 2017). Tra questi interventi di miglioramento, c’è anche l’acquisto di un Defibrillatore, nonché i corsi di formazione per una corretta procedura di manovre salvavita (corsi di poche ore)…

 

>> Sapevi che puoi ottenere un Super Ammortamento del 130% nella DICHIARAZIONE DEI REDDITI se acquisti uno strumento salvavita, come un Defibrillatore DAE? Vai all’Articolo!

Richiedi una Consulenza Gratuita per Maggiori Informazioni sul Defibrillatore DAE e sugli sconti fiscali riservati a chi decide di Acquistarlo!

**Per chi acquista un DAE della HeartSine facendo richiesta da qui, entro il 31 agosto, un bonus del 45% sul prezzo del prodotto e la possibilità di pagare a Rate!

>> Scopri perché il Samaritan PAD della HeartSine è il Miglior Defibrillatore al Mondo <<

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.