Defibrillatori a Scuola: bastano Pochi Euro ad Alunno per…

La Morte Cardiaca Improvvisa (MCI) colpisce individui di qualsiasi età e, per definizione, in condizioni di apparente buono stato di salute. Di essi, il 7% ha meno di 30 anni.

Solitamente, i bambini vengono considerati dalla maggior parte delle persone come vittime poco probabili di arresto cardiaco, sebbene il 3,5% dei deceduti per arresto cardiaco abbia meno di 8 anni. Ciò è imputabile a colpi toracici (commotio cordis) o a condizioni difficilmente diagnosticabili (come la sindrome del QT lungo e la cardiomiopatia ipertrofica) che possono affliggere fino ad un bambino su 500.

In seguito ad arresto cardio-circolatorio, il trattamento deve essere instaurato entro 3-5 minuti: in assenza di una pronta ripresa del ritmo cardiaco, infatti, alla cessazione della circolazione sanguigna consegue inevitabilmente il danno cerebrale.

Poiché la finestra temporale disponibile è ben più ristretta dei tempi medi di arrivo dei soccorsi (che in Italia sono di 12-15 minuti) e che molti istituti scolastici contano più di 2500 studenti, dotare ogni scuola di un defibrillatore DAE semiautomatico esterno è l’unico modo efficace per assicurarsi che i bambini colpiti da questa patologia ricevano un trattamento adeguato in un tempo brevissimo.

La presenza, all’interno delle scuole per l’infanzia, di dispositivi di defibrillazione precoce, assieme a personale adeguatamente formato, riveste pertanto un ruolo fondamentale nell’assicurare un intervento pronto nei confronti dell’arresto cardiaco improvviso. Gli stessi genitori, sempre molto attenti alla salute dei propri figli, saranno più inclini ad affidarli ad una scuola dotata di tali dispositivi salvavita.

Avviare un progetto di defibrillazione precoce all’interno di una scuola è di fondamentale importanza anche dal punto di vista culturale: infatti, le strutture scolastiche si rivelano particolarmente adatte allo svolgimento di iniziative atte alla diffusione capillare della cultura della cardio-protezione, con possibilità concreta di coinvolgere cittadinanza ed istituzioni in progetti radicati sul territorio. In questo contesto, il reperimento dei fondi non è un problema: bastano infatti pochi ero ad alunno per finanziare la protezione di un complesso scolastico di un migliaio di studenti.

Inoltre, le nostre soluzioni di sponsorizzazione supportano l’amministrazione scolastica nel reperimento di sponsor e donatori locali disposti a finanziare i dispositivi, legando i propri nomi alle iniziative di defibrillazione.

Attivando con noi il tuo progetto di cardio-protezione, possiamo offrirti:

  • i migliori defibrillatori DAE semiautomatici esterni disponibili sul mercato;
  • corsi di formazione BLS-D e L.81/08 con integrazione BLS-D direttamente presso la struttura scolastica;
  • meeting gratuiti di presentazione dei progetti alla popolazione scolastica ed alla cittadinanza;
  • vasta scelta di teche e cartellonistica di segnalazione per un perfetto posizionamento della postazione di defibrillazione;
  • consulenza fiscale, campagne di raccolta fondi e sponsorizzazioni, piani di noleggio operativo delle postazioni di defibrillazione;
  • pacchetti DAE + formazione all-inclusive a tariffe estremamente vantaggiose.

Per richiedere informazioni, è disponibile il nostro centralino:

393 196 3129

dal Lunedì al Venerdì, dalle 9:00 alle 19:00;

Siamo sempre reperibili sulla nostra Pagina Facebook, DAE Italia. Per informazioni, basta scriverci un messaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.