fbpx

I sintomi della cardiomiopatia dilatativa

Una persona con cardiomiopatia dilatativa potrebbe non notare alcun sintomo all’inizio. 

La cardiomiopatia dilatativa è un tipo di malattia del muscolo cardiaco che fa sì che le camere cardiache (ventricoli) si assottiglino e si allunghino, diventando più grandi. Tipicamente inizia nella camera di pompaggio principale del cuore (ventricolo sinistro). La cardiomiopatia dilatativa rende più difficile per il cuore pompare il sangue al resto del corpo.

I sintomi della cardiomiopatia dilatativa, come affaticamento e mancanza di respiro, possono imitare altre condizioni di salute. Una persona con cardiomiopatia dilatativa potrebbe non notare alcun sintomo all’inizio. Ma la cardiomiopatia dilatativa può diventare pericolosa per la vita. È una causa comune di insufficienza cardiaca.

La cardiomiopatia dilatativa è più comune negli uomini rispetto alle donne. Il trattamento della cardiomiopatia dilatativa può includere farmaci o interventi chirurgici per impiantare un dispositivo medico che controlla il battito cardiaco o aiuta il cuore a pompare il sangue. A volte è necessario un trapianto di cuore.

Sintomi

Alcune persone con cardiomiopatia dilatativa non hanno alcun segno o sintomo nelle prime fasi della malattia.

Segni e sintomi di cardiomiopatia dilatativa possono includere:

  • Fatica
  • Mancanza di respiro (dispnea) durante l’attività o mentre si è sdraiati
  • Ridotta capacità di esercizio
  • Gonfiore (edema) alle gambe, alle caviglie, ai piedi o alla pancia (addome)
  • Dolore o disagio toracico
  • Battito cardiaco veloce, fluttuante o martellante (palpitazioni)

Cause

Può essere difficile determinare la causa della cardiomiopatia dilatativa. Tuttavia, molte cose possono causare la dilatazione e l’indebolimento del ventricolo sinistro, tra cui:

  • Alcune infezioni
  • Complicanze della gravidanza in fase avanzata
  • Diabete
  • Eccessivo ferro nel cuore e in altri organi (emocromatosi)
  • Problemi del ritmo cardiaco (aritmie)
  • Alta pressione sanguigna (ipertensione)
  • Obesità
  • Malattia della valvola cardiaca, come la valvola mitrale o il rigurgito della valvola aortica

Altre possibili cause di cardiomiopatia dilatativa includono:

  • Abuso di alcol
  • Esposizione a tossine, come piombo, mercurio e cobalto
  • Uso di alcuni farmaci antitumorali
  • Uso di droghe illegali, come cocaina o anfetamine

Fattori di rischio

I fattori di rischio per la cardiomiopatia dilatativa includono:

  • Danni al muscolo cardiaco da alcune malattie, come l’emocromatosi
  • Storia familiare di cardiomiopatia dilatativa, insufficienza cardiaca o arresto cardiaco improvviso
  • Malattia della valvola cardiaca
  • Infiammazione del muscolo cardiaco da disturbi del sistema immunitario, come il lupus
  • Uso eccessivo di alcol o droghe illegali a lungo termine
  • Ipertensione a lungo termine
  • Disturbi neuromuscolari, come la distrofia muscolare

Complicazioni

Le complicanze della cardiomiopatia dilatativa includono:

  • Insufficienza cardiaca. Il cuore non può pompare abbastanza sangue per soddisfare i bisogni del corpo. Se non trattata, l’insufficienza cardiaca può essere pericolosa per la vita.
  • Valvole cardiache che perdono (rigurgito della valvola cardiaca). La cardiomiopatia può rendere più difficile la chiusura delle valvole cardiache. Il sangue può fuoriuscire all’indietro attraverso una valvola cardiaca.
  • Battiti cardiaci irregolari (aritmie). I cambiamenti nelle dimensioni e nella forma del cuore possono interferire con il ritmo del cuore.
  • Arresto cardiaco improvviso. La cardiomiopatia dilatativa può causare l’arresto improvviso del battito cardiaco.
  • Coaguli di sangue. Il raggruppamento di sangue nella camera cardiaca inferiore sinistra può portare a coaguli di sangue. Se i coaguli entrano nel flusso sanguigno, possono bloccare il flusso sanguigno ad altri organi, inclusi cuore e cervello. I coaguli di sangue possono causare ictus, infarto o danni ad altri organi. Le aritmie possono anche causare coaguli di sangue.

Se sei a corto di fiato o hai altri sintomi di cardiomiopatia dilatativa, consulta il tuo medico il prima possibile. Chiama il 911 o il numero di emergenza locale se soffri di dolore toracico che dura più di qualche minuto o se hai gravi difficoltà respiratorie.

Se un membro della famiglia ha una cardiomiopatia dilatativa, parlane con il tuo medico. Alcuni tipi di cardiomiopatia dilatativa sono familiari (sono ereditati). I test genetici possono essere raccomandati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Affrettati l'offerta è in scadenza!

su i dispositivi heartsine stryker 350P - 360P - 500P

Super Offerte!

Blocca Subito il Prezzo Scontato!

Compila il modulo qui sotto per aderire alla promozione.
Promo Valida anche per il Noleggio Operativo con riscatto!

** Salvo disponibilità in magazzino **